13857 altezza e distanza delle protezioni dal punto pericoloso

13857 altezza e distanza delle protezioni dal punto pericoloso

Ci sono tre norme da tenere ben presente quando si calcolano spazi liberi ed altezze di strutture di protezione o installazione di barriere di sicurezza.

Adesso è il tempo della UNI EN ISO 13857 una norma importante da sapere e utilizzare durante i sopralluoghi. A volte basta poco per alzare o spostare una protezione. Una semplice tabella ci indica immediatamente qual è l’altezza della protezione fissa in funzione della distanza dal punto pericoloso per impedire il passaggio del braccio al di sopra della protezione. Così si evita il contatto con organi in movimento. Ci sono altre tabelle che indicano le distanza per impedire il raggiungimento del punto pericoloso con braccia, mano, dito e gambe. Consultate la norma integralmente sennò mi arrestano!

Potrebbe interessarti anche

Alessandro Pratelli

Perito aeronautico, calsse '72. Lavora come redattore tecnico dal 1995 poi fonda AP Publishing. Appassionato di Direttive e norme tecniche. La frase che preferisce? "Se non alzi mai gli occhi, ti sembrerà di essere nel punto più in alto".

No Comments

Post A Comment