Indicazioni operative da ISPESL e Regione Lombardia sulla sicurezza degli impianti elettrici, apparecchi di sollevamento e a pressione

Indicazioni operative da ISPESL e Regione Lombardia sulla sicurezza degli impianti elettrici, apparecchi di sollevamento e a pressione

Fonte: Cpt Palermo

Da Ispesl e Regione Lombardia, indicazioni operative/procedurali, aggiornate al D.Lgs. 106/09, relative alla sicurezza impiantistica di macchine e attrezzature impiegate nei luoghi di lavoro: impianti elettrici, apparecchi di sollevamento e a pressione.

Un’analisi degli eventi incidentali in Italia mostra che nella maggior parte dei casi alla base di tali eventi è presente una carenza impiantistica e/o operativa.
Per questo motivo assume particolare rilevanza il primo protocollo d’intesa firmato dall‘ISPESL e dalla Regione Lombardia dal titolo “Indicazioni operative e procedurali sull’applicazione del D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 e s.m.i. relativamente agli aspetti inerenti la sicurezza impiantistica delle macchine e delle attrezzature impiegate nei luoghi di lavoro”.

Il documento, un aggiornamento delle indicazioni operative e procedurali alla luce delle integrazioni e modifiche introdotte dal D. Lgs. 106/2009, è stato redatto da un gruppo di lavoro misto costituito sia da funzionari delle ASL che dei Dipartimenti ISPESL della Lombardia e riguarda tre tipologie di attrezzature e impianti che sono oggetto di controllo e/o verifica da parte dei due enti:

  • impianti elettrici;
  • apparecchi di sollevamento;
  • apparecchi a pressione (PED).

Scarica il documento completo

Potrebbe interessarti anche

Redazione AP Publishing
Redazione AP Publishing
No Comments

Post A Comment