Documenti su esposizione a silice e lavorazione del porfido

Documenti su esposizione a silice e lavorazione del porfido

Gli atti di un seminario dedicato alle misure di prevenzione e alle tecniche di campionamento per la valutazione dell’esposizione a silice, con particolare riguardo alle lavorazioni del porfido.

questa notizia è stata tratta da puntosicuro.it

Il 16 ottobre 2009 si è tenuto a Cembra (TN) il seminario formativo “Esposizione a silice. Valutazione del rischio e misure di prevenzione”, organizzato dalla sezione Triveneta dell’Associazione Italiana degli Igienisti Industriali (AIDII) con il patrocinio del Comune di Cembra, Inail e NIS.

Il seminario – i cui atti sono stati pubblicati sul sito AIDII – si è rivolto a professionisti, operatori in formazione, imprenditori, funzionari di associazioni di categoria, operatori degli organi di vigilanza e controllo.

L’incontro, che ha affrontato il tema dell’ esposizione a silice con particolare riguardo alle esperienze locali nelle lavorazioni del porfido, ha voluto fare il punto sulle tecniche di campionamento per la valutazione dell’esposizione e le misure di prevenzione.
Sono stati trattati aspetti teorici, normativi, metodologici ed applicativi in ambiente di lavoro da parte di esperti del settore e si è lasciato ampio spazio alla discussione in modo da favorire il confronto tra tutti gli intervenuti.

Gli atti del seminario formativo:

– “La misura dell’esposizione a SLC respirabile ed i suoi aspetti problematici”, Achille Marconi – Istituto Superiore di Sanità, Roma (formato PDF, 620 kb);

– “Tecniche di misura a confronto” , G. Sciarra – Laboratorio di Sanità Pubblica Area Vasta Toscana Sud Est – Azienda USL 7 di Siena (formato PDF, 1012 kb);

– “Analisi diffrattometrica e controllo di qualità tramite circuiti interlaboratorio” Emma Incocciati, INAIL CONTARP Roma (formato PDF, 169 kb);

– “Esposizione a silice: i dati italiani e delle pubblicazioni AIDII” Carlo Sala e Domenico Maria Cavallo, AIDII (formato PDF, 1.87 MB);

– “Progetto di monitoraggio silice in Italia”, A. Giovanazzi, Coordinatore Nazionale Network Italiano Silice (NIS) (formato PDF, 1.21 MB);

– “Le Buone Pratiche nelle lavorazioni dei materiali lapidei”, P. Trentini,  UOPSAL Trento (formato PDF, 1.58 MB);

– “Esperienze nelle lavorazioni del settore porfido Trentino – Dati sanitari ed ambientali Inail”, A. Piccioni, INAIL CONTARP Trento (formato PDF, 163 kb);

– “Il progetto di miglioramento della salute e della sicurezza dei lavoratori del settore del porfido – sub-progetto Polveri di silice”, G. Maranelli, UOPSAL Trento (formato PDF, 88 kb).

 

Potrebbe interessarti anche

Alessandro Pratelli

Perito aeronautico, calsse '72. Lavora come redattore tecnico dal 1995 poi fonda AP Publishing. Appassionato di Direttive e norme tecniche. La frase che preferisce? "Se non alzi mai gli occhi, ti sembrerà di essere nel punto più in alto".

No Comments

Post A Comment